Indice generale ELISARION (2017)

Il mondo di Elisarion,
chiave di lettura della storiografia politica ed artistica del XX secolo.

La presenza in Ticino di tracce importanti del passato quali l'Elisarium di Minusio ed il Monte VeritÓ di Ascona ci hanno stimolato ad approfondirne la loro conoscenza facendoci scoprire aspetti per lo meno sorprendenti, tuttora velati o ignorati  da tab¨ nel mondo culturale ticinese ufficiale, tradizionalmente polarizzato, tutto preso dall'impegno di salvaguardare la nostra ItalianitÓ, verso il meridione latino  e pertanto poco incline, salvo alcune eclatanti eccezioni, a percepire il nos tro territorio a sud delle alpi come  punto di contatto verso il Nord dell'Oltregottardo elvetico e dell' Europa di lingua tedesca.

La globalizzazione in atto, se da un lato dovrebbe aiutarci ad avere una visione pi¨ ampia, dall'altro ci fa assistere ad un allargamento del nostro territorio verso Sud nell'ambito della regione Insubrica, rafforzando ulteriormente la ormai radicata insensibilitÓ verso il Nord, fonte di difficoltÓ e di incomprensioni che ci portano a tentativi di  adeguamento delle nostre tradizioni ticinesi nei modi di pensare, basate su sani principi di laicitÓ e di convivenza multireligiosa, ad una restaurazione del primo ottocento ticinese che meglio corrisponde alla realtÓ sociopolitica della nostra vicina penisola.

Notizie autobiografiche per chiarire al lettore come andarono le cose che mi resero un ingegnere inquadrato dal sistema, ma con interessi e sensibilitÓ anche culturali fuori dalla norma, con un occhio sempre rivolto al Nord delle alpi, che  per lunghi anni mi ha, devo pur ammetterlo, fatto trascurare il passato ticinese. Riprenderemo il discorso nell'ambito delle connotazioni attorno ai soggetti di queste pagine, cercando di ricuperare anche quanto ci Ŕ geograficamente pi¨ vicino.   

 

 

 

 Lavori in corso!

 Scusate gli inconvenienti... di lay-out e "altro". Credevo si trattasse un semplice lavoro di assemblaggio dalle mie molteplici annotazioni sull'argomento raccolte in una ventina d'anni di coinvolgimenti. Ma l'altro occhio ne ha avuto la meglio!

Diversi e sorprendenti i dettagli  fin'ora  sfuggiti all'osservazione o alle considerazioni degli studiosi... trovati per lo pi¨ casualmente in una sistematica rivisitazione dei testi e delle illustrazioni.

Elisarion: personaggi da vedere in un contesto storico-sociale che supera largamente il piccolo mondo ticinese ma che permette di capire anche molto meglio il nostro. Dopo oltre  20 anni dal primo impatto (Graziano Mandozzi), una rivisitazione delle intricate vicende si impone superando, forse, alcuni stereotipi dovuti alla mancanza di informazioni che nel frattempo sono diventate disponibili grazie alla rete ed al fondamentale lavoro di Fabio Ricci! La messe di informazioni pu˛ apparire difficilmente  (di)geribile nelle sue luci ed ombre, ma ha conseguenze che si riflettono nella situazione contemporanea del "caso" Elisarion. Mission impossible? Ci provo (da Ticinese)! A lavoro terminato, una sintesi sarÓ possibile rendendo fruibile, anche ai meno volonterosi, questa avvincente "cronaca". Affaire Ó suivre...

        ricerche nel sito brunogf.ch  (a livello di pagina usare la ricerca locale Ctrl+F !)
site search by freefind

ElisÓr von Kupffer (1872ľ1942)

  Premessa                                              
 

Autobiografia Aus einem wahrhaften Leben

                                             
  Le famiglie di ElisÓr von Kupffer e Eduard von Mayer                                              
  Il primo viaggio in Italia                                              
 

Rientro a Berlino
Berlino alla svolta del secolo

Incontro con Fino

IL WhK

                                             
 

L'antologia (1899)

Precursori:

H÷ssli

Premessa: Medicalizzazione fine Ottocento

                                             
                                                 
                                                 
                                                 
                                                 

Indice:

0. Premessa

1. Autobiografia

1.1 Le famiglie di ElisÓr von Kupffer e Eduard von Mayer

1.2.1 Il primo viaggio in Italia

1.2.2 Berlino

1.2.2 Berlino alla svolta del secolo
1.2.2.1 Incontro con Fino
1.2.2.2 IL WhK

1.3.1 L'antologia (1899)

I precursori:

Heinrich H÷ssli

Medicalizzazione fine Ottocento

L'antologia

Introduzione all'antologia

Contenuti

Spiritualizzazione dell'omosessualitÓ

ElisÓr von Kupffer poeta e drammaturgo

 

1.3.2 Auferstehung, Irdische Gedichte (1901)

Feuer im Osten

1.4 Firenze (1902)

1.4.1. Clima und Dichtung (1907)

            1.4.1.1 Definizione di Clima
1.4.1.2 Le Fiorentine
1.4.1.3 Rime e ritmi
1.4.1.4 Dell'erotico
1.4.1.5 Movimenti, figli del paesaggio

        

1.4.2

An Edens Pforten (1907)

 

 

 

 

 

 

 

1.4.3. Studi arte

1.4.3.1 L'archivio San Sebastiano

Comodato

Fondo fotografico Elisarion

1.4.3 .2 Der Maler der Sch÷nheit (1908)

1.4.4 Il Clarismo (1911)

         1.4.4.1 Ein neuer Flug und eine heilige Burg  (1911)

 

 

 

 

Literarische Ehrengericht

 

 

 

 

 

 

 Herr von Mensch

 

 

 

 

 

 Die Gotteslństerung der Bibel (1912)

        

1.4.4.2 Was soll uns der Klarismus - nationale Krafteine menschliche und soziale Neugeburt (1912)

         1.4.4.3 Hymnen der Heiligen Burg (1911)

 

1.5 Nel Locarnese

1.5.1 Partenza da Firenze (1915)

1.5.2 I primi anni (1915 - 1922)
Arrivo nel Locarnese
Il paesaggio
Ticino magico
Turista
Muralto
Minusio

1.5.3 Il Sactuarium Artis Elisarion (1927)

Die Wirrwelt

1.5.4 Il Chiaro Mondo nella Rotonda (1939)

1.5.5 Il Pellegrinaggio (1 + 2)

1.5.6 Il Chiaro Mondo, com'era?

Iniziazione al Chiaro Mondo (Eduard von Mayer)

1.5.7 I discorsi sul Chiaro Mondo (Elisarion: "Gesprńche der Klarwelt",1942)

    0. Introduzione di Eduard von Mayer
1: Sul Monte                                                2: Davanti allo specchio del ghiacciaio
3: Sul campo di neve                                   4: Davanti al pero in fiore
5: Sul grande fiore                                      6: Camminando sulla neve
7: Il trono della bellezza                             8: Davanti all'alta magnolia
9: In gara davanti alla roccia verde            10: Festa dell'amore davanti ai corridori
11: Davanti all'arancio                               12: Tre figure davanti al colonnato
13: Davanti agli alti cipressi                       14: Davanti alla roccia della luc
15: Davanti all'oleandro                             16: Girotondo al mare
19: Sopra le ninfee                                    20: La gara davanti al salice
21: Il salice al mare                                   22: Riposo tra i fiori davanti al salice
23: Davanti al mare aperto                        24: Sull'amaca al mare
25: Volando sull'alto albero                        26: Due figure sdraiate vicino alla cascata
27: La festa nella vallata                           28: I lottatori nella pineta
29: Abbraccio nel giardino delle genziane   30: Riposando davanti al laghetto
31: Aleggianti sopra il laghetto                   32: Due figure con la lira rossa
33: Davanti alla cascata

 

 

2. Il destino del lascito Elisarion

2.1 La morte di Elisarion (1942)

2.1.1 Echi polemici

2.1.1. Pubblicazioni di E.v. Mayer

Iniziazione al Chiaro Mondo

2.1.1.1 Scritti postumi di Elsarion (1943)

Versi d'un Esule

Der Befreiung entgegen

Heldische Sicht und Froher Glauben

2.1.1.2 Scritti propri

2.1.1.2.1 Aus Tiefster Not

2.2 La morte di von Mayer

OmosessualitÓ nella Svizzera interna

Basilea - Zurigo (SOH - HAZ)  Rosa von Praunheim - $ Guido Bachmann - Alexander Ziegler

Ticino (Max Krieg

2.3 Centro Culturale Elisarion quale lascito Elisarion

2.3.1 Le intenzioni di Elsarion
2.3.2. Un'occasione mancata

 

2.4 Monte VeritÓ ed il Chiaro Mondo
2.4.1 Il salvataggio del polittico
2.4.2 Integrazione del Chiaro Mondo nell'ambito del Monte VeritÓ
2.4.3 Il contesto tra Clarismo ed Omoerotismo. Chiaro mondo, ossimoro nelle nebbie ticinesi?

 

 

 

               

 

Indice Mostra Ambiente